Storie Libera-Te

Non siamo le violenze che abbiamo subìto, siamo il coraggio con cui le abbiamo affrontate

Faccio ciò che voglio e quando voglio !

Illustrazione di Giulia Pex

Vi racconto la mia storia.
Sono stata fidanzata 6 anni con un uomo che non dava segni di squilibrio mentale. Il fidanzamento i primi 4 anni era tutto bello..I primi segni di squilibrio li diede durante la nostra prima vacanza insieme in campeggio di 7 giorni a xxx. Tutto era perfetto fino a 4 giorni..Poi ha cominciato ad arrabbiarsi perché doveva essere al lavoro (fa il contadino. Io lavoravo in un impresa di pulizie e avevo le ferie). Nei 3 giorni seguenti era tutto un lamentarsi tutto il giorno..L’ha voluta anche lui la vacanza, non l’ho obbligato; anzi, l’aveva scelta lui!

Dopo quella vacanza del xxx al xxx era cambiato: dimostrava indifferenza e pochi gesti affettuosi nei miei confronti .Inoltre si era lasciato andare nella cura e igiene personale (dovevo dirgli di lavarsi e cambiare i vestiti!).Dopo il xxx ha cominciato a farmi violenza psicologica (“non sei capace a nulla!”,”Non mettere la gonna corta che sembri una p..!”) E poi per ogni suo guaio,era sempre colpa mia!!..Il giorno che avevamo deciso di sposarci:”Mi raccomando il vestito che deve essere castigato! Se no ti tratto male davanti a tutti!”fino al xxx ;poi ha cominciato con quella fisica gli ultimi 6 mesi che dormivamo separati in casa: mi tirava gli oggetti perché non accudivo la casa ed ero in depressione..

Nel xxx mi ero innamorata di un altro. Ho voluto dare una svolta alla mia vita fatta di incomprensioni e sofferenza. Poi se rimanevo lì ancora un po’,chissà cosa poteva succedermi! Ah,lui mi diceva continuamente di andarmene via..Ma avevo paura che se lo facevo, lui potesse fermarmi in un certo modo!
Così ho preso un avvocato a patrocinio gratuito, ho fatto i documenti e stavo organizzando la mia fuga di nascosto perché anche se avevo paura di lui ! Sono scappata dalla casa coniugale e ho messo mano a mano la mia roba in un appartamento senza dire nulla neanche ai miei genitori. Il penultimo giorno del xxx il mio nuovo fidanzato si è tirato vigliaccamente indietro e s’è n’è andato con un’altra! Io ho continuato per la mia strada con o senza di lui..Ed è stato SENZA ! Ho pulito la casa a specchio pronta per il giorno dopo..Il giorno dopo, prima che lui tornasse dal lavoro, ho finito di caricare tutti i miei vestiti e scarpe in auto e gli ho lasciato la lettera dell’avvocato sul tavolo lucidato e sono scappata senza salutare nessuno! Più tardi il mio telefono cellulare squillava e io rispondevo tranquillamente che non tornavo. Il mio ex è andato in escandescenza rivelando la sua vera natura psicopatica e mi voleva uccidere ! Tanto è vero che i suoi fratelli lo hanno preso e portato a fare il TSO ! Adesso sta bene nella sua città ed è sotto psicofarmaci.
L’altro str.. si è rifatto vivo al telefono piangendo che voleva me..Io gli ho detto che aveva bisogno “di uno bravo” anche lui!

In quanto a me, mi ero fatta seguire da una psicologa per un breve periodo di tempo e adesso sono felicemente completamente single da 7 anni (neanche trombamici) e faccio ciò che voglio e quando voglio ! 

Precedente

#5

Successivo

Mio padre era violento, mi ricordo il terrore che avevo di lui.

  1. Anna M. Liberata

    BRAVISSIMA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén